Tag

, , ,

Lemon cheesecakeVi ho già parlato il mese scorso di Re-Cake, quest’iniziativa nata da 4 Food-Blogger: Sara di “Dolcizie“, Elisa de “Il Fior di Cappero“, Miria di “2 Amiche in Cucina“, Silvia di “Acqua e Farina-Sississima” e Silvia di “Tra Fornelli e Pennelli” per Food-Blogger e Appassionati di Cucina, il meccanismo è semplice, queste 4 Bravissime cuoche scelgono una ricetta da ripreparare, reinterpretare ed il primo del mese la propongono a noi che poi ci rimettiamo a spadellare e mescolare per fare nostra la ricetta che è stata scelta, la protagonista di questo mese è la Classic Lemon Cheesecake!

Re-Cake Lemon

All’inizio, appena vista sono stata entusiasta, la cheesecake WOW!!!

Non ne ho fatte molte a dire la verità, ma sono una patita dei dolci americani, e quindi la cheesecake mi ispirava non poco, poi con il limone, che a me piace da matti!!!

Ho subito cominciato a pensare a come personalizzarla, cambio la base, aggiungo il cioccolato bianco, magari la copro con la meringa e poi la fiammeggio..,un appunto, mai aspettare così tanto (quasi a ridosso della scadenza, visto che il termine è il 28/01!), perchè tutte le altre blogger e non hanno già messo in atto i miei pensieri!!!

Quindi mi ritrovo a pensare come posso personalizzare questa bellissima cheesecake e poi…ecco l’illuminazione (non proprio un faro, direi più una piccola lampadina, ma comunque la luce si era accesa!) aggiungo le Fragole, le spadello velocemente con un poì di zucchero di canna e vaniglia e le aggiungo…ok è deciso faccio cos’!

Mi metto all’opera…un incubo!!!

Vi Giuro un vero incubo, tutto quello che poteva andare storto c’è andato!

Non avevo uno stampo da 20 cm di diametro ed ho usato quindi un anello d’acciaio, “non importa è uguale, che differenza farà?”

La fa invece quando l’impasto è estremamente liquido e deve cuocere per più di 2 ore!!!

Superato questo piccolo inconveniente con una costruzione in carta forno e alluminio, che avrebbe di sicuro fatto invidia a mc Gyver, altro disastro nel momento in cui finalmente la sforno…stacco l’anello troppo presto e si forma una crepa!!!

A Quel punto stavo per buttare tutto all’aria vi assicuro, avevo questa splendida cheesecake, ex-splendida, divisa quasi in 2 e i pezzi che rischiavano di crollare!

Riesco a riprendermi anche da questo brutto colpo ed ecco la botta finale, avevo in mente una decorazione con la panna e le fragole spadellate, che avevo usato per farcire, carina ma così carina nella mia testa che neanche immaginate e poi…orrore, sulla torta non funziona, era bruttissima, quindi dopo aver passato mezz’ora a lisciare tutta la torta e decorarla, ho tolto di nuovo tutta la panna per ricominciare dall’inizio!!!

Insomma un vero calvario, l’ho odiata!

Devo ammettere però che non appena l’abbiamo assaggiata, ho smesso di odiarla, sul serio è buonissima, aveva ragione Sara, dalla quale ho copiato la ricetta, “le cose più difficili sono poi le più buone!”

Lemon cheesecake 2

E Ora veniamo alle cose serie, la Ricetta! Ovviamente con le Modifiche che ho fatto…

Per La Base:

150 gr di Farina 00 Molino Rossetto

55 gr di Zucchero superfino, Zefiro di Eridania

100 gr di burro

Per La Farcia:

330 gr di Formaggio sfaldabile tipo philadelphia

500 gr di Ricotta

4 uova

295 gr di Zucchero superfino, Zefiro Eridania

60 ml di succo di limone Polenghi (più 1 Cucchiaio per le Fragole)

2 cucchiai di scorza di limone grattuggiata

1/2 Cucchiani di Estratto di Vaniglia

1,5 Cucchiaio di Maizena

1,5 Cucchiaio di acqua

50 g di Fragole (vanno benissimo anche quelle congelate)

4 Cucchiai di Zucchero di Canna Tropical Eridania

Per Decorare:

250 g di Panna Vegetale

Cominciate dalla base:  in una ciotola impastate il burro con lo zucchero,la farina e il burro, mescolate fino a ottenere un composto che si sbriciola, tipo sabbia bagnata.

Prendete ora una tortiera di 20 cm di diametro (NON usate un anello come me) imburratela leggermente e aiutandovi con un cucchiaio schiacciatelo fino a formare un fondo omogeneo.

Cuocete in forno già caldo a 150°C per circa 30 minuti, e una volta cotto, togliete dal forno e lasciate raffreddare.

Prendete una padella, mettete lo zucchero di canna e fate sciogliere a fuoco basso, aggiungete le fragole e lasciate cuocere fino ad avere una consistenza tipo marmellata, spegnete e lasciate stiepidire.

Ora Pensiamo alla crema, mescolate tutti gli ingredienti insieme inserendo per ultima la maizena sciolta con l’acqua, dovrete ottenere una crema omogenea e liscia.
Versate ora metà del composto sopra la base che avete cotto precedentemente, aggiungete le fragole spadellate e coprite con l’ultima crema rimanente e cuociete per circa 2 ore e mezza sempre 160°.

Per verificare la cottura fate sempre la prova dello stecchino, dovrà risultare umido ma non bagnato e la superficie del dolce dovrà essere dorata,

Una volta che avrete sfornato la torta lasciatela raffreddare completamente e poi mettetela 2 ore circa in frigorifero, prima di toglierla dalla tortiera.

Quando sarà totalmente raffreddata, toglietela dalla teglia, e decorate con la panna montata.

Ora non vi resta che assaggiare il frutto di Cotanta Fatica!!!

Lemon cheesecake fettalemon cheesecake 3

Advertisements