Tag

,

AcetoVinagre aux Framboises, o per gli Amici: Aceto di Lamponi…quando ho visto questa bottiglia sul suo libro ho pensato che sarebbe stata benissimo nei cesti di Natale, poi ho letto la ricetta e…disdetta ci voleva un riposo di almeno 3 settimane e io ovviamente ho cominciato a lavorarci il 22 dicembre!

Niente da fare per Natale, ma potevo lasciar perdere? giammai!

Mi piace moltissimo poter aromatizzare l’olio, ne ho uno per gli arrosti, uno piccante, uno al basilico (fantastico sulle insalate), ora anche l’aceto…fantastico!

L’idea di Un aceto ai lamponi, da usare nelle insalate estive, per dare un gusto diverso, un gusto che riesce a rendere un’insalata molto più appetitosa, insomma di scuse per poterlo fare ne ho trovate a milioni, volete veramente che ve le dica tutte?

Non basta poter fare un condimento buono quanto bello che si riesce a trovare solo nelle botteghe più ricercate di alimentari?!?

E’ anche talmente semplice che non provarci è veramente un peccato!

Io ho leggermente variato la ricetta di Sigrid, questa è la mia.

Per Circa 1 litro di Aceto di Lamponi vi Serviranno:

1 l Di aceto di Mele

300 g di Lamponi Freschi

In un Pentolino a fuoco basso fate scaldare l’aceto, nel frattempo pulite i lamponi sotto acqua fredda.

Mettete i Lamponi in una bottiglia Capiente (da circa 1 litro e 1/2) Versate sopra l’aceto caldo, chiudete con il tappo e lasciate riposare in un luogo buio per 3 settimane, agitandolo ogni tanto, passato questo tempo non vi resta che filtrare l’aceto, metterlo in una bella bottiglia e sfoggiarlo durante le vostre cene!

Aceto 2

Advertisements