Tag

, ,

Numero 1

 

Finalmente  dopo mesi che le guardavo susseguirsi una dietro l’altra con l’acquolina alla bocca, questo mese ce l’ho fatta anche io!

Ovviamente parlo delle Re-Cake, per mesi le ho guardate, ho cercato gli ingredienti ma niente…la scorsa Re-Cake era torta ai fichi che sembrava buonissima, mi ero detta, beh questa è la mia, vivo in un paese in collina, frutta e verdura di certo non mancano!
E invece…niente, ma proprio niente neanche uno!!!
Normalmente se ne trovano a quintali, da bambina ricordo che mia nonna non sapeva che farne tanti ne raccoglieva dalla pianta e per una volta che mi servivano…beanche l’ombra, va bè pazienza l’ho segnata per io prossimo anno, speriamo di riuscire ad assaggiarla.
Questa peró, questa si, questa potevo farla e poi come non festeggiare il 1 anno di Re-Cake?
12 fantastiche preparazioni che ci hanno messo alla prova, incuriosito, entusiasmato, che ci hanno permesso di provare combinazioni di sapori nuovi e golosissimi e che ci hanno regalato…infinite calorie!
Numero 2
Per il primo anno Silvia, Miria, Elisa, Sara e Silvia, hanno scelto un dolce della tradizione italiana…una Torta Tiramisù, ovviamente rivisitata, con influenze anglosassoni grazie alla fantastica Victoria Sponge Cake, non l’avevo mai provata ed è stata una vera rivelazione, ottima!
Io ho seguito la ricetta quasi alla lettera, facendo solo qualche piccola modifica nei savoiardi, che ho aromatizzato al caffè, e nella crema tiramisù, dove  ho pastorizzato le uova e aggiunto qualche foglio di gelatina, ma passiamo alla ricetta!
locandina re-cake 12
Per la Sponge Cake (pr una tortiera di 18 cm di diametro):
3 Uova
225g di Zucchero Semolato
1 Cucchiaino di Estratto di Vaniglia
220 g di Farina 00
1 Bustina di Lievito
1 dl di Latte
50 g di Burro
Per la Bagna al Caffè:
50 dl di Caffè Amaro (se preferite zuccheratelo)
Per la Crema al Mascarpone:
250 g di Mascarpone
2 dl di Panna Fresca
4 Uova
6 g di gelatina in Fogli (3 fogli di quella Paneangeli)
90 g di Zucchero Semolato
40 g di Acqua
1 Cucchiaino di Estratto di Vaniglia
Per I Savoiardi al Caffè:
3 Uova
40 g di Farina 00
30 g di Fecola di Patate
10 g di Caffè in Polvere
120 g di Zucchero di Canna
Per Guarnire:
Cioccolato Fondente o Cacao Amaro
Numero 3
Cominciate con la Sponge Cake: lavorate in una planetaria (o in una ciotola con le fruste elettriche) le uova e lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso.
In un pentolino scaldate il latte con il burro fino a quando il burro non sarà sciolto, a quel punto, aggiungetelo a filo sulle uova, continuando a montare il composto in planetaria.
Aggiungete ora, aiutandovi con una spatola la farina, la fecola il lievito e il caffè, amalgamate con movimenti decisi ma delicati per non smontare troppo il composto, aggiungete anche la vaniglia e amalgamate.
Imburrate ed infarinate lo stampo E cuocete a 175 °C per circa 40 minuti (fate la prova stecchino), una volta cotta, sfornate, lasciate raffreddare su una griglia e poi tagliatela in 4 parti.
Mentre la Sponge cake cuoce preparate i Savoiardi, montate i tuorli con metà dello zucchero, in un’altra ciotola montate a nece fermissima gli albumi con la parte restante di zucchero.
Unite al composto di tuorli e zucchero la farina setacciata insieme alla fecola e al caffè solubile, mescolate delicatamente per non far smontare il composto, infine aggiungete gli albumi, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarli.
Mettete il composto in una tasca da pasticcere e create dei bastoncini su una teglia che avrete precedentemente rivestita con carta forno, spolverate con zucchero di canna e cuocete per circa 8/10 minuti in forno preriscaldato a 200 °C  i savoiardi dovranno rimanere morbidi e non essere croccanti.
Ora non resta che preparare la crema tiramisù, cominciate mettendo metà dello zucchero in un pentolino con metà dell’acqua e portate lo sciroppo a 121 °C, nel frattempo cominciate a montare i tuorli in una planetaria o con le fruste elettriche, quando lo sciroppo sarà arrivato a temperatura versatelo a filo sui tuorli e continuate a montare fino a quando non saranno freddi, fate la stessa operazione con gli albumi e la restante parte di acqua e zucchero, otterrete una meringa, lasciate da parte.
Mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda.
Togliete 2 cucchiai di panna e scaldateli 39 secondi al microonde, scioglieteci poi i fogli di gelatina, aggiungete il tutto alla panna fredda e montate in planetaria o con le friste elettriche.
Aggiungete al composto di tuorli e zucchero il mascarpone ed amalgamate, senza smontare i tuorli, aggiungete poi la panna e infine gli albumi, delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, mettere il composto in una tasca da pasticcere e mettere in frigo a riposare per circa 30 minuti.
Ora non vi resta che montare la torta, prendete un anello o una tortiera a cerniera con il diametro leggermente più ampio rispetto alla Sponge cake (questo aiuterà la torta e i savoiardi a rimanere stabili durante il montaggio) mettete il primo strato di sponge cake alla base, bagnate con il caffè e farcite con la crema tiramisù, continuate così per tutti e 4 gli strati, una volta aggiunto l’ultimo strato di Sponge Cake bagnate ancora e mettete l’ultimo strato di crema, aiutandovi con una spatola mettete un sottile strato di crema anche sui lati e aggiungete i savoiardi tutt’intorno, decorate la superficie con cacao o riccioli di cioccolato e mettete in frigo a riposare per almeno 2/3 ore.
Passato questo tempo…togliete l’anello, portate in tavola e provatela…una Torta degna del compleanno di Re-Cake…complimenti Ragazze!
Numero 4
Advertisements