Tag

, ,

IMG_6120.JPG

Oggi sembra fine settembre, sole, niente nuvole, ma un aria fresca, anche piacevole per me che non sono una patita del caldo, ma comunque strana per agosto.

Non che mi lamenti, sono riuscita ad abbronzarmi un po’ nonostante tutti gli acquazzoni ed in più non ho dovuto rinunciare ad accendere il forno!

Della serie: “cerchiamo le note positive di questo agosto acquatico!”

Anche la Povera “Cana” non sa più che vestiti mettersi, fare il cambio stagione invernale o tenere i leggeri vestiti estivi?
Una dura decisione, di cui fa personalmente le spese il mio povero aspirapolvere!

Quindi tornando a noi e approfittando delle temperaturw settembrine…ecco una pasta al forno tutta Vegan e buonissima, potete anche prepararla e congelarla prima di cuocerla in modo da averla pronta ogni volta che vorrete!

Per 4 Persone:
500 g di Rigatoni Valdigrano Franciacorta
1 litro di latte di Soia
500 g di Funghi Champignon
200 g di Asparagi
100 g di Farina 00 (per me Molino Rossetto)
80 g di Olio extravergine di Oliva
1 Pizzico di Noce Moscata
1 Cucchiaio di Pangrattato
Sale e pepe

Cominciate pulendo i funghi e gli asparagi, tagliateli a fettine sottili e saltateli qualche minuto in padella con un filo di olio ed uno spicchio di aglio, aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela 3/4 minuti prima deltempo indicato sullaconfezione e mettetela in una teglia con un filo di olio (in questo modo non si attaccherà).

Preparate ora la Besciamella, mettete l’olio in un tegame efatelo scaldare, quando sarà ben caldo aggiungete tutta di uncolpo la farina e, con l’aiuto di una frusta, mescolate velocemente per creare quello che i francesi chiamano il roux (anche se quello vero si fa con il burro…ma passiamoci sopra per il bene della prova costume!) una volta che la farina sarà cotta (ci vogliono pochi minuti) aggiungete il latte di soia e, sempre mescolando con la frusta, cuocete fino a quando non si sarà addensato, aggiustate di sale e pepe e aggiungete 1 pizzico di noce moscata.

Aggiungete poi gli asparagi e i funghi alla besciamella e amalgamate bene.

Riprendete la teglia con la pasta e cominciate a fare strati alternati di pasta e besciamella, fino a finire tutta la pasta che avete cotto, finite con la besciamella, un filo di olio ed una spolverata di pangrattato ed infornate a 180 °C per circa 20 minuti, sfornate e gustate…mi sembra un’ottima alternativa alla classica pasta al forno…e vi assicuro che il giorno dopo è ancora più buona!

IMG_6123.JPG

Annunci