Tag

, ,

20140711-104011-38411984.jpg

Eccomi qui, sono stata di parola sono tornata presto stavolta e soprattutto non a mani vuote 😉

In questi giorni ho cominciato una nuova dieta, piuttosto famosa (ho scoperto poi), io ci sono inciampata passeggiando in internet, ho letto un po’, mi sono informata ed ho cominciato…l’inizio non è stato dei migliori…non prevede caffè e per me è una cosa insostenibile, ma mi sto impegnando, cerco di acclimatarmi a questa nuova filosofia di vita e cerco di fare ie le ricette per poterle rivisitare…vedremo, se comincia ad ingranare magari ve ne parlo 🙂

In tema dieta quello che mi manca di più (oltre al caffè ovvio) sono pane pasta e pizza da brava Italiana, quindi aspettatevi proprio una valanga di carboidrati in questo periodo…se non posso mangiatli, almeno posso descriverli 🙂

Questo Plumcake voleva essere una rivisitazionedel pane sfogliato americano, ma alla fine è finito per essere tutt’altro, un plumcake salato, perfetto se per cena avete previsto solo insalata o carne alla brace (questo è il tempo ideale per una bella grigliata…), la salsa di tofu che ho usato per “sfogliare” il pane è buonissima anche spalmata sul pane bruscato ed ovviamente io ho utilizzato spezie piccanti ma niente vi vieta di usare altro, origano fresco o rosmarino, il tofu non ha un sapore forte quindi sarà la spezia a fare, il grosso del lavoro!

Per uno Dtampo da Plumcake:

400 g di Farina di Kamut Molino Rossetto
1 Panetto di Tofu
1 Cucchiaino di Spezie piccanti
60 g di Latte di Soia
1 Cucchiaino di Sale
10 g di Lievito di Birra
200 g di Acqua
10 g di Olio extravergine di Oliva

Cominciate sciogliendo il lievito in un po’ di acqua a temperatura ambiente.
Nella ciotola della Planetaria, o in una ciotola se impastate a mano, mettete la farina e aggiungete gradualmente l’acqua, cominciate ad impastare, dopo 3/4 minuti aggiungete il sale ed infine l’olio, impastate ancora per qualche minuto, fino a quando non vedrete l’impasto ben incordato e sodo, trasferitelo in una ciotola che avrete precedentemente oliato, coprite con un canovaccio o della pellicola alimentare e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Nel Frattempo prendete il tofu e spezzettatelo grossolanamente in un bicchiere alto e stretto, aggiungete il latte di soia, le spezie e il sale e frullate tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema piuttosto densa (potete regolare la densità della crema aumentando o diminuendo la quantità del latte di soia, è una crema perfetta anche per dei semplici crostini caldi), conservate in frigorifero fino a quando non vi servirà.

Riprendete l’impasto, stendetelo con il matterello fino ad uno spessore di 3/4 cm, tagliate delle strisce alte circa 10 cm, dalle strisce ricavate poi tanti rettangoli di 7×10 cm.

Splamate sopra ogni rettangolo la crema al tofu, impilate poi tutti i rettangoli (avrete un rettangolo, crema, un rettangolo e così via), girate la vostra torre in modo da averli tutti in fila e metteteli in uno stampo per plumcake, coprite di nuovo con un canovaccio o pellicola e lasciate lievitare per altre 2/3 ore.

Cuocete ora a 180 °C per circa 30/35 minuti, sfornate, affettate…e fatemi sapere com’è!

20140711-104055-38455130.jpg

Annunci