Tag

, , ,

20140324-190930.jpg

Mi piace condividere in cucina, chiacchierare, confrontarsi su quella o questa ricetta, mi poace provare reinterpretare, e da qualche tempo a questa parte, grazie anche ai social network, ho scoperto un mondo di persone che si scambiano pareri, consigli e si divertono nel mettersi alla prova inventandosi nuove sfide, lo avete già visto con la staffetta, con la Re-Cake (sta per tornare con quella di marzo…), ed ora con questo contest non contest, più un gioco che un contest a dire la verita, l’idea è di Barbara e per il mese passato è stato ospitata da Enrica che ha scelto come tema per le nostre cucine le fiabe.

Appena ho letto il tema mi sono detta:”Finalmente! questo è proprio il mio tema, adoro le fiabe, sono cresciuta ascoltando i fratelli Grimm e le fiabe di Esopo, conosco tutti i cartoni della Disney!”

Poi il Panico…quale fiaba scegliere?!? Quale fiaba mi rappresenta di più?

Sono una sognatrice, a volte pecco di ingenuità, a volte invece riesco a vedere oltre lo specchio e a capire bene cosa c’è intorno a me, credo nella gentilezza e nell’educazione come arma più potente e credo che la Ragione sia la regina indiscussa del mondo…sò bene che questo non sempre rispecchia la realtà, ma mi poace credere che prima o poi il mondo sarà più giusto e gentile, per questo motivo la mia scelta è ricaduta su Alice nel Paese delle Meraviglie, su quella bimba che oltre lo specchio ci è finita per seguire un coniglio e che attraverso strani personaggi ha conosciuto il mondo un pochino di più.

E per rendere omaggio al mondo bizzarro di Alice credo che la Pelle di Frutta sia la cosa più azzeccata da fare, una ricetta non ricetta per l’ora del tè di un BuonNonCompleanno a me…a Te!

Vi serviranno:
200 g di fragole fresche e pulite (o altra frutta che vi piace)
1 cucchiaio di sciroppo d’agave (o se non lo avete va bene anche il miele)

Dopo aver pulito le fragole frullatele insieme allo sciroppo per 2/3 minuti.

Rivestite una teglia con carta forno e accendete il forno a 110/120 °C

Versate la purea di frutta sulla teglia e livellate bene fino ad avere una lastra di frutta di pochi millemtri di spessore, infornate e fate cuocere per circa 1 ora e 1/2 o anche 2, deve risultare leggermente appiccicoso ma non deve attaccarvisi alle mani.

Lasciate stiepidire e tagliate delle strisce (con la carta forno attaccata), arrotolate e lasciate raffreddare completamente, rimuovete poi la carta forno e assaggiate!

E che sia un Buon Non Compleanno per tutti Voi!

20140324-191012.jpg

 

Con questa Ricetta Partecipo al Contest Di Coccolatime “di cucina in cucina”

contest di cucina in cucina

 

e Rimanendo in tema di Frutta di stagione…partecipo al Contest di Stefania “Sfrutta la Primavera”

sfrutta la primavera

 

Annunci