Tag

, , ,

cracker 2

I Cracker a casa non sono una novità, li faccio spesso, usando soprattutto l’impasto del pane, ne faccio un po’ di più così ci scappano anche due cracker da stuzzicare i giorni successivi, ma tutte le volte il vero problema è che non riuscivo a riprodurre il vero cracker, quello fatto a sfoglie, quello che si deve lavorare come la pasta sfoglia, quindi con il burro!

Ora di usare burro per sfogliare non mi è passato nemmeno per l’anticamera del cervello, ricordiamoci sempre che il Natale killer armato di cioccolato panettoni e pandori è alla porta, usare il burro anche per un piccolo, innocente, sfizioso snack…diciamocelo sarebbe da incoscienti!

Quindi ho deciso di provare ad utilizzare un filo di olio aromatizzato al rosmarino finocchietto selvatico e aglio, se ovviamente non ve lo siete preparato in anticipo (gli odori devono rimanere in infusione almeno un mese e poi essere tolti) va benissimo olio normale, aggiungerete gli odori direttamente sui cracker!

Per circa 2 teglie di cracker vi serviranno:

100 g di Crusca

200 g di Farina Manitoba

5 g di Lievito di Birra

150 g di Acqua tiepida

5 g di Sale

Olio extravergine q.b.

Odori: Rosmarino, finocchietto

Sale Grosso.

Cominciate sciogliendo il lievito nell’acqua tiepida, ed impastate l’acqua con la crusca, la farina ed il sale fino, dovrete ottenere un impasto sodo ed elastico, mettetelo in una ciotola unta e coprite con la pellicola, lasciate lievitare fino al raddoppio.

Una volta lievitato, riprendete l’impasto, dividetelo in 4 parti e stendete ogni parteggino ad avere una sfoglia sottile (per il diametro regolatevi con le teglie che avete a disposizione), con l’aiuto di un pennello spalmate l’olio sulla sfoglia (se usate olio aromatizzato dovrete limitarvi a spalmare l’olio, altrimenti aggiungete gli odori), coprite questa sfoglia con un’altra sfoglia ugualmente sottile, spennellate altro olio ed odori e il sale grosso, bucherellate e tagliate per dare la forma ai cracker, procedete così anche per le altre 2 sfoglie, lasciate lievitare per un’altra ora ed infornate a 180 °C per 10/15 minuti, regolatevi con il colore.

Conservateli in una scatola di latta!

cracker

 

 ”Con questa ricetta partecipo al contest di  Una Fetta Di Paradiso “I Prodotti Da Forno”

2. CONTEST FORNO CATEGORIE -DOLCE E SALATO

Annunci