Tag

, , ,

Pollo 2

 

Avete presente quelle volte in cui avete voglia di un bel pollo arrosto con le patate, bello croccante grazie a del buon olio di oliva e…poi invece di colpo vi ricordate che siete a dieta e certe cose fanno ingrassare solo al pensiero?!?

Eccomi qua, ci sono, presente, sono io!

Si Torna alle buone abitudini, quelle del mangiar sano e soprattutto della dieta, dal momento che io e lo sport dobbiamo aver avuto una brutta lite da bambini, lo so sono cose che capitano, bisognerebbe andare oltre, ma noi non ci stiamo proprio simpatici, so che fa bene, che è salutare, ma trovo estremamente salutare e rilassante anche starmene a casa comoda, è un Credo che non riesco ad abbracciare insomma.

Alla luce di questi miei diverbi con una sana attività sportiva, ne consegue che un regime alimentare sano e leggermente ristretto per me è obbligatorio, ma cosa fare quando del petto di pollo al vapore proprio non se ne vuol sapere?

Poi chi l’ha detto mai che dieta=cibo triste???

Ho fatto una Prova con questo pollo, all’inizio ero scettica ma poi…ha superato ogni esame!

Non si sentiva neanche che non era il vero pollo arrosto unto e bisunto, insomma un successo!

Quindi, se tra voi c’è qualcuna che, come me, ha discusso con lo sport e deve stare a dieta ma non vuole intrisirsi…provateci perchè era buonissimo!

 

Per 2 Persone vi serviranno:

2 Cosce di Pollo Magre

2/3 Peperoni (il colore…quello che più vi piace)

2 Cucchiai di farina

3 Patate

1 Cipollotto Fresco

Sale

Peperoncino (se vi piace)

Timo e Finocchietto

Acqua q.b.

2 Cucchiai di Olio

Tagliate i peperoni a listarelle, poi in pezzi più piccoli, metteteli in una casseruola con il cipollotto e l’acqua (circa 2 bicchieri all’inizio), salate e fate cuocere coperti da un coperchio.

Prendete le cosce di pollo, con una forchetta bucatele, infarinatele e mettetele  a cuocere insieme ai peperoni, sempre coperti, se vedete che l’acqua evapora aggiungetene ancora, fate cuocere così circa 30 minuti, si creerà una specie di salsa, formata dall’acqua, dalla farina e dal liquido dei peperoni.

Mentre il pollo cuoce, pelate le patate, tagliatele a dadini e sbollentatele in acqua non salata per circa 15/20 minuti, o fino a quando non saranno leggermente morbide (ancora crude, ma morbide).

Ora prendete una teglia capiente, versateci il pollo e i peroni con il loro liquido e aggiungete le patate, aggiustate di sale e di pepe cospargete con l’olio ed infornate per circa 30/40 minuti, a metà cottura girate le cosce di pollo, in modo che possano arrostirsi per bene.

Se vi sembra che il pollo si asciughi troppo aggiungete acqua, poca alla volta.

Terminata la cottura sfornate e servite!

pollo3

Advertisements