Tag

, ,

IMG_3339

Se mi seguite su Facebook (se ancora non lo fate cosa aspettate?!?), sapete che domenica è stato il giorno della cucina di ispirazione “Cino-Mediterranea”

La verità è che la mia Amica tempo fa mi ha portato in dono un oggettino veramente sfizioso, che avevo adocchiato da tempo e che stava solo aspettando l’occasione adatta per entrare nella mia cucina, si tratta di un attrezzo magico che permette di fare il sushi perfettamente rotondo, proprio come quello che vedete nei ristoranti (magari anche gli chef giapponesi usano una cosa del genere..è rapidissimo e super-fantastico!!!),comunque…dovevo assolutamente provarlo, ma dalle mie parti alghe kombu e aceto di riso non sono proprio tra gli scaffali del supermercato tutti i giorni (è si gente, nei paesini ancora certe cose non sono arrivate!), allora mi sono attrezzata ed ho fatto una versione nostrana del sushi…non me ne vogliate se avete origini nipponiche, ho provato a farlo a modo mio…

Per Circa 30 Pezzi vi Serviranno

300 g di Riso Originario (o Arborio)

450 g di Acqua

25 g di Zucchero

50 ml di Aceto di Mele

1/2 Cucchiaino di Sale

Carote

Zucchine

Mettete il riso in una ciotola e “lavatelo” sotto acqua corrente per 2/3 minuti, in questo modo perderà un po’ del suo amido, fatto questo mettetelo a bollire in acqua (non salata) in una pentola con coperchio per 20 minuti circa, i primi 5 minuti a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma, quando sarà cotto, lasciatelo nella pentola altri 10 minuti, poi mettetelo in una pirofila cercando di allargarlo il più possibile (se è rimasta acqua nella pentola, cosa alquanto improbabile, scolatela).

In un pentolino mescolate aceto, zucchero e sale, mettete sul fuoco facendo attenzione a non farlo bollire, deve solo sciogliersi lo zucchero, quando si sarà sciolto versatelo sul riso ed amalgamate bene, lasciate raffreddare.

Nel frattempo, pulite le carote e lessatele in acqua salata, lessate anche le zucchine, scolatele, lasciatele raffreddare e tagliate a striscioline.

Prendete ora il riso, se siete fortunati come me avrete i vostro fido alleato nella guerra per il sushi perfetto, se siete meno fortunati allora inumidite il piano di lavoro, mettete sopra una striscia di pellicola per alimenti e, con le mani umide, fate una striscia di riso larga circa 3 dita e alta 2, nel mezzo posizionate le carote e le zucchine e coprite con una striscia delle stesse dimensioni, ora aiutandovi con la pellicola fate un salsicciotto, chiudete bene le estremità e lasciatelo raffreddare in frigorifero.

Una volta che si sarà raffreddato potrete tagliarlo a fette e disporlo come più vi piace!

Io, oltre alla classica salsa di soia, ho deciso di accompagnarli con una salsa di zucchine (semplici zucchine lessate in acqua salata, frullate con olio, sale, aglio e molto origano), una salsa piccante super veloce (pomodorini pachino del mio balcone e peperoncini piccantissimi calabresi, sempre del mio balcone, frullati insieme ad un po’ d’olio aromatizzato al peperoncino ovviamente!), ed una salsa di verdure miste (verdure miste, tipo quelle del minestrone, stufate in pentola e frullate con un cipollotto fresco ed olio aromatizzato al rosmarino, aglio e finocchio)

Provate e Fatemi Sapere…qui è stato un SUCCESSO!!!

IMG_3340

Annunci