Tag

, , , ,

Brownies2

 

Per dovere di Cronaca devo avvertirvi che questo post ha un contenuto di lipidi e carboidrati altissimo, quindi, se siete a dieta, cambiate immediatamente pagina, qui di light non c’è proprio niente, anche l’innocuo riso soffiato si veste di un abitino ricco di calorie!

Se però siete come me che, “alla fine se li mangi la mattina non assimili”…”uno ogni tanto non può distruggere mesi di dieta”…insomma se riuscite a trovare delle scuse che soddisfino la vostra coscienza e vi permettano anche solo di andare nel reparto del supermercato (quello dove non si passa mai, perché occhio non vede cuore non duole…), per comprare gli ingredienti, allora fate questi Brownies!

Sono una cosa unica!

E’ la prima volta che uso il Burro d’arachidi per un dolce, a dire la verità, a parte una volta mia mamma, quando ero una ragazzina, il burro d’arachidi non è un componente abituale della mia dispensa, ha fatto il suo ingresso per questa ricetta, e purtroppo…credo comincerà a far parte dell’entourage dei miei ingredienti base!!!

Ma veniamo alle cose serie, questa ricetta l’ho avvistata su Pinterest qualche tempo fa, da questo bellissimo blog, ma vuoi per la traduzione, vuoi per la conversione di misure cups-grammi (che poi non si capisce perché non si possa usare tutti una misurazione indiscutibile invece di una cups che è piuttosto variabile!), insomma era rimasta li, nella lista del To-Do, poi l’altro giorno ho visto la stessa ricetta di pinterest condivisa da un’altra food-blogger che seguo su facebook…ed ecco la spinta…lei cercava la traduzione e io ce l’avevo a metà nel cassetto, quindi mi sono armata di mestoli cioccolato e Burro d’arachidi, ed ecco qui questa meraviglia!!!

Per circa 15 brownies:

Per La Base:

3 Uova

57 g di Burro

130 g di Cioccolato al Latte, in scaglie

100 g di Zucchero semolato

105  g di Zucchero di Canna

100 g arachidi tritate

130 g di Farina 0

1 cucchiaino raso di Caffè solubile o 1 tazzina (facoltativo)

1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia

 

Per il Topping:

85 g di Cioccolato in scaglie

125 g di Burro d’arachidi

15 g di Burro

15 g di Riso Soffiato

 

Cominciate a preriscaldare il forno a 180 °C, e preparate una teglia (con il lato più lungo di circa 22 cm), imburrata ed infarinata.

Unire 3 /4 di cioccolato (3/4 dei 130 g..quindi: 98 grammi per semplificare) al burro e scioglietelo al microonde, quando il cioccolato si sarà fuso e il composto sarà liscio aggiungete sia lo zucchero semolato che quello di canna ed amalgamate, il composto risulterà granuloso ma non vi preoccupate, aggiungete il caffè e la vaniglia ed amalgamate bene.

Sbattete le uova con una frusta, incorporatele al composto di cioccolato ed amalgamare, aggiungere a pioggia la farina setacciata e mescolare bene fino a quando il composto non sarà omogeneo e liscio.

Versate tutto nella teglia e cuocete per circa 25 minuti.

Mel frattempo tritate le arachidi e unitele ai restanti 30 g di cioccolato in scaglie.

Passati i 25 minuti, tirate fuori la base del brownies, cospargetela con le arachidi tritate e il cioccolato e rimettete in forno per altri 3/4 minuti, poi lasciate raffreddare bene.

Prepariamo il Topping ora: in una ciotola unite il burro, il cioccolato in scaglie e il burro d’arachidi e fate sciogliere al microonde, quando sarà sciolto e ben amalgamato, aggiungete al composto il riso soffiato ed amalgamate di nuovo.

Rivestite la base dei brownies, ormai fredda, con uno strato generoso di topping (usatelo tutto ovviamente!!!) e lasciate raffreddare in frigorifero almeno 2 h, (ma vi assicuro che danno il meglio di loro dopo una notte al fresco!), quando saranno freddi potrete tagliarli in quadrati.

Si conservano per una settimana in frigorifero, anche se non credo che resisterete tanto…noi non ci siamo riusciti!!!

Brownies

 

 

Con Questa ricetta partecipo al contest di “Le Cosine Buone”

mybannermaker_banner-13

Annunci