Tag

, ,


Quando si è a dieta, si sa, le scelte da fare in cucina sono piuttosto limitate, niente grassi niente zuccheri…niente insomma!

Non so Voi ma quando Io sono a dieta ho immediatamente voglia di dolci, di quelli buoni, soffici, supercalorici!

Questa volta però non ho intenzione di fare strappi, sono assolutamente intenzionata a continuare nel mio percorso salutista…certo la voglia di cucinare c’è, di sentire quei buoni odori diffondersi in tutte le stanze, ma come si può? non si può! o forse…

Mi sono tornate in mente quelle chioccioline alla cannella, tipiche svedesi, così soffici, certo non si possono proprio fare, troppi grassi, però magari una versione “light” una sorta di pane dolce profumato alla cannella, da mangiare caldo con una puntina di miele sopra…

Per Circa 20 Panini vi Serviranno:

1 Kg di Farina di Farro Biologica

300 g di Lievito Madre (o 1 cubetto di lievito di birra)

100 g di Zucchero di Canna Integrale

500 ml di LatteParzialmente Scremato (o se volete essere ancora più light di Soia)

Cannella q.b. (per me significa “Come se Piovesse” mi piace moltissimo il suo profumo e il suo sapore!)

Per lo Sciroppo:

1 Bicchiere di Acqua

2 Cucchiai di Zucchero di Canna Integrale

Fate sciogliere il lievito nel latte tiepido, aggiungete la farina e lo zucchero e cominciate ad impastare, aggiungete la cannella e finite l’impasto; lasciatelo lievitare in una ciotola coperto con la pellicola il tempo necessario perché raddoppi di volume (io l’ho fatto la sera e l’ho lasciato  lievitare tutta la notte).

Quando il panetto ha raddoppiato il suo volume, stendetelo sulla spianatoia, aiutandovi con un mattarello.

Preparate lo sciroppo facendo sciogliere, in un pentolino, lo zucchero di canna e l’acqua; ottenuto lo sciroppo spalmatelo sulla base che avrete steso sulla spianatoia, arrotolate tutto e tagliate delle rotelline che metterete a lievitare direttamente nel forno (spento ovviamente) fino a quando non raddoppiano il loro volume (circa un paio di ore).

Quando saranno raddoppiate di volume infornate a 250 °C (in forno già caldo) per 15 min circa e…mangiatele calde!

Consiglio della Pepper: Dal momento che sono praticamente dei panini si conservano bene, anche in congelatore, l’unica accortezza è che sono da mangiare calde, meglio se con un po’ di miele sopra, o pre chi non è a dieta anche della cioccolata!

Così come sono vi costeranno solo 160 Kcal ( per una focaccia di circa 70 g), provate e fatemi sapere!

Annunci